AUGUSTO LOVATTI

pittura napoletana, ottocento napoletano, Leto
pittura orientalista, pittura napoletana, ottocento napoletano

- Siete interessati alla vendita di un dipinto ad olio o un acquarello di Augusto Lovatti?

- Volete un realizzo immediato senza aspettare i tempi delle vendite all’Asta?

- Avete semplicemente bisogno di una stima delle vostre opere aggiornata agli attuali valori di mercato?


Contattatemi al:


3286628916
(anche foto via whats’up)

e/o inviate una email a:

acquistodipinto@gmail.com

o utilizzate il modulo contatti del sito qui


TORNA ALL’ELENCO DEGLI ARTISTI


BIOGRAFIA

Augusto Lovatti nasce a Roma nel 1852. Qui forma la propria personalità a Roma presso la scuola di Cesare Maccari.
Successivamente si allontana dalla capitale, forse spinto da ragioni di natura politica. Si trasferisce a vivere e a lavorare a Capri dalla fine degli anni '80. Qui viene a contatto e si lega negli anni seguenti ad Antonino Leto e a Bernardino Hay, conosce dal vivo la pittura di C. Coleman e F. Leighton.
La sua produzione annovera soprattutto vedute di paese e marine di Capri, di Sorrento e di Amalfi, ma anche soggetti pompeiani. I suoi luminosi paesaggi, a olio e ad acquerello, talora di grandi dimensioni, si tengono nella tradizione del vedutismo meridionale, nel serrato equilibrio prospettico, animandosi inoltre di accorte nodulazioni.
Si spegne a Capri nel 1921.