CAREL MAX QUAEDVLIEG

Stacks Image 5155

- Siete interessati alla vendita di un dipinto ad olio o un acquarello di Carel Max Quaedvlieg?

- Volete un realizzo immediato senza aspettare i tempi delle vendite all’Asta?

- Avete semplicemente bisogno di una stima delle vostre opere aggiornata agli attuali valori di mercato?


Contattatemi al:


3286628916
(anche foto via whats’up)

e/o inviate una email a:

acquistodipinto@gmail.com

o utilizzate il modulo contatti del sito qui


TORNA ALL’ELENCO DEGLI ARTISTI



BIOGRAFIA

Carel Max Gerlach Anton Quaedvlieg nasce in Olanda a Valkenburg nel 1823. Già dalla sua prima infanzia manifestò talento per il disegno, l’affresco e la pittura, e il padre lo fece formare artisticamente all’ Accademia di Anversa e poi a Dusseldorf. Iniziò a viaggiare per i suoi studi artistici attraverso l’europa e fece ritorno nella sua città natale ove sposò nel 1848 Marie Th. Eymael, ma improvvisamente nel 1852 lo lasciò vedovo e con due figli. Così lo stesso anno si trasferì definitivamente a Roma, dove esplose la sua carriera artistica. Ebbe dimora in vari studi di Via Margutta più volte cambiati, ed espose a più riprese a Piazza del Popolo presso la Società degli Amatori e Cultori.
Acquisitò una certa fama presso i collezionisti dell’ epoca, e fu insignito dell’ Ordine Pontificio di San Gregorio Magno.
La sua notorietà crebbe grazie ai diversi paesaggi raffiguranti i dintorni di Roma, le raffigurazioni di scene di vita popolare per la strada, tipo Carnevale, ecc . Divenne amico del Re di Napoli, e vantò la partecipazione a diverse esposizioni ed una schiera di importanti amicizie tra personaggi influenti e collezionisti, non ultima la Principessa Marianna sorella di Guglielmo III d’ Olanda. Muore a Roima nel 1874.